TE Connectivity presenta il nuovo sistema di Distribuzione Video (Video Distribution System – VDS)

24 aprile 2012

TE Connectivity ha introdotto un nuovo sistema di Distribuzione Video (Video Distribution System -VDS) che permette agli utenti di distribuire segnali video ad alta definizione su sistemi di cablaggio strutturato.

TE Connectivity ha presentato un nuovo sistema di distribuzione video (VDS) che permette ai responsabili di rete di distribuire video ad alta definizione sia in RF sia su IP sull’infrastruttura di cablaggio esistente Categoria 6 o 7 senza la necessità di ricorrere al cavo coassiale o alla sintonizzazione RF.

Il Video Distribution System (VDS) di TE Connectivity permette di inviare segnali video quali: televisione via cavo, TV satellitare, in-house video, digitale terrestre, o qualsiasi altro tipo di servizio tramite cavi twisted pair invece dei cavi coassiali tradizionali.

“Noi tutti vogliamo sempre di più ”, ha commentato Luca Rozzoni, Business Line Manager per soluzioni LAN presso TE Connectivity. “ la disponibilità di reti più veloci a banda larga ha fatto crescere le nostre attese per la distribuzione di contenuti e ora, ovunque ci troviamo, ci aspettiamo di poter accedere facilmente anche a contenuti complessi”

La distribuzione di contenuti complessi sotto forma di video ad alta definizione è stata considerate una sfida per I responsabili di rete perché in genere richiede l’installazione di una infrastruttura coassiale in parallelo a quella basata su doppino intrecciato.

Rozzoni continua: “Ora, con il sistema VDS di TE Connectivity, siamo riusciti ad eliminare questa complicazione e sia che tu sia un responsabile di rete di un hotel, di una banca, di in un ospedale o in un’università, sei in grado di inviare molto facilmente segnali video ad alta risoluzione RF o IP direttamente nel sistema di cablaggio strutturato e riproporre I contenuti ovunque sia presente una borchia di rete.

VDS è una soluzione compatibile con gli standard TIA-568/ISO 11801 per la distribuzione di segnali a banda larga RF sul sistema di cablaggio strutturato esistente. E’ in grado di supportare video full spectrum (862 MHz) fino ad una distanza di 90 metri o 550 MHz fino a 100 metri. Il sistema VDS è un vero e proprio sistema“plug & play” dotato di controllo di guadagno automatico.

Utilizzando balun a regolazione automatica per gestire l’amplificazione e l’equalizzazione, i livelli d’ingresso e di uscita sono bilanciati per offrire un segnale video in HD assolutamente perfetto al monitor televisivo. Il sistema VDS regola automaticamente il livello del segnale ricevuto per un funzionamento ottimizzato del sistema ed elimina, pertanto la necessità dell’intervento manuale sui valori di equalizzazione e di bilanciamento che, di solito, è associate all’uso dei cavi coassiali

Rozzoni continua: “ Questa è una novità importante nell’ambito delle soluzioni TE per la connettività di rete”. Elimina uno dei più fastidiosi mal di testa ai gestori di reti che stanno cercando di integrare la distribuzione video sull’infrastruttura di cablaggio esistente e fornisce una soluzione a prova di furturo per la migrazione verso i sistemi IPTV”

Per maggiori informazioni su TE Connectivity Enterprise Networks – www.ampnetconnect.eu

Per non perdere la bussola tra networking e security
Per non perdere la bussola tra networking e security.


Per non perdere la bussola tra networking e security.
Compass · divisione di SIRIUS S.p.A. · P.IVA 01240900397 · RAEE IT 16050000009349 · PILE IT 16050P0000413 · © 2017 tutti i diritti riservati · privacy · informativa sui cookies